Di sodio per il trattamento del cancro alla prostata

Effetti sessuali di rimozione della prostata

Il carcinoma della prostata è lo sviluppo di cellule tumorali nella ghiandola prostatica una ghiandola che produce liquido per lo sperma. È il tumore più comune negli uomini; alcuni tumori crescono molto lentamente mentre altri sono molto aggressivi e si diffondono rapidamente ad altri organi. Come tutti i tumori, il cancro alla prostata inizia quando una massa di cellule è cresciuta senza controllo e inizia a invadere altri tessuti.

Le cellule diventano cancerose a causa dell'accumulo di difetti o mutazioni nel loro DNA. Il più delle volte, le cellule sono in grado di rilevare e riparare i danni al DNA.

Il cancro si verifica quando le cellule danneggiate crescono, si dividono e si diffondono in modo di sodio per il trattamento del cancro alla prostata invece di sodio per il trattamento del cancro alla prostata autodistruggersi come dovrebbero. I sintomi del cancro alla prostata sono variabili; alcuni uomini non hanno sintomi fino a quando il cancro non si sviluppa negli anni. Tuttavia, i sintomi che possono svilupparsi includono quanto segue:. Due condizioni possono causare alcuni sintomi che imitano quelli osservati nel carcinoma prostatico precedentemente descritti.

L'IPB deriva dall'aumento della prostata. L'IPB provoca sintomi creando pressione sulla vescica, sull'uretra o su entrambi.

L'IPB si verifica comunemente negli uomini anziani ed è una condizione relativamente benigna. Nel caso della prostatite, il tessuto prostatico si infiamma, facendo gonfiare la ghiandola prostatica. Entrambe le condizioni sono trattate dal punto di vista medico, ma alcuni soggetti con BPH possono richiedere un trattamento chirurgico.

Il carcinoma della prostata si differenzia dalle condizioni di cui sopra identificando le cellule tumorali in una biopsia della prostata.

L'invecchiamento negli uomini a partire dall'età di 50 anni è il principale fattore di rischio sia per l'IPB che per il carcinoma prostatico.

Inoltre, avere un padre o un fratello con cancro alla prostata raddoppia il rischio di cancro alla prostata; tuttavia, i maschi afroamericani hanno il più alto rischio di cancro alla prostata. La ricerca suggerisce che la maggior parte degli uomini a 70 anni ha una qualche forma di cancro alla prostata con la maggior parte di loro che non mostra sintomi.

I ricercatori suggeriscono una dieta povera di frutta e verdura ma ricca di carne e latticini ad alto contenuto di grassi aumenta il rischio di sodio per il trattamento del cancro alla prostata cancro alla prostata. Si stanno studiando i meccanismi per questo, ma le attuali speculazioni suggeriscono che carne e cibi ricchi di grassi contengono composti che aumentano la crescita delle cellule tumorali.

Ci sono molti miti sul perché si sviluppa il cancro alla prostata. Tuttavia, non ci sono prove che "troppo sesso", la masturbazione, l'iperplasia prostatica benigna IPB o una vasectomia aumentino il rischio o causino il cancro alla prostata. La ricerca attuale sta studiando se le malattie sessualmente trasmissibili, la prostatite o l'uso di alcol aumentano il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Sebbene i test di screening non vengano eseguiti regolarmente per i tumori della prostata, le linee guida dell'American Cancer Society suggeriscono che alcuni uomini dovrebbero essere sottoposti a screening. Viene eseguito un DRE per determinare se la prostata è ingrossata ed è morbida, presenta protuberanze o è molto solida prostata dura. Durante un esame rettale digitale, un medico controlla le anomalie della prostata usando un dito cifra guanto e lubrificato.

Un altro test viene eseguito su un campione di sangue per determinare il livello di una proteina antigene prostatico specifico o PSA prodotta dalle cellule della prostata. Il paziente e il suo medico devono considerare attentamente il significato e l'uso di questi risultati del test. A peggiorare le cose, alcuni uomini hanno il cancro alla prostata nonostante mostrino livelli di PSA inferiori a 4 ng. Una biopsia viene eseguita inserendo un ago attraverso il retto o tra il retto e la giunzione scrotale e quindi rimuovendo piccoli campioni di tessuto prostatico che possono essere esaminati al microscopio per il tessuto tumorale.

I campioni di biopsia della ghiandola prostatica vengono esaminati da un patologo. Il di sodio per il trattamento del cancro alla prostata effettua determinazioni sulla base dei campioni per quanto riguarda l'aggressività del cancro. Questa determinazione si chiama punteggio Gleason. Il patologo assegna al tessuto della biopsia prostatica un grado da 1 a 5, con 5 come peggior grado di pattern tumorale.

Quindi il patologo esamina le singole cellule nel modello tumorale e classifica i tipi di cellule da 1 a 5 con 5 che è il tipo di cellula tumorale più aggressiva. Il punteggio Gleason si basa sulla somma di questi due numeri grado del tessuto e grado del tipo di cellula. I medici aiuteranno a determinare quali test sono i migliori per ogni singolo paziente. La stadiazione del carcinoma della prostata è un metodo che indica fino a che punto il tumore si è diffuso nel corpo e viene utilizzato per aiutare a determinare il miglior metodo di trattamento per il paziente.

Il cancro che si è diffuso ad altri siti o organi del corpo è chiamato cancro metastatico. In termini di cancro alla prostata, le fasi del cancro sono le seguenti: Stadio I: il tumore è piccolo e ancora contenuto nella ghiandola prostatica. Stadio II: il tumore è più avanzato, ma di sodio per il trattamento del cancro alla prostata ancora confinato nella ghiandola prostatica.

Stadio III: il tumore si è diffuso nella parte esterna della prostata e nelle vicine di sodio per il trattamento del cancro alla prostata seminali. Stadio IV: il tumore si è diffuso ai linfonodi, ad altri organi vicini o ai tessuti come il retto o la vescica, o in siti distanti come i polmoni o le ossa. Nella maggior parte degli individui, il cancro alla prostata progredisce lentamente attraverso le fasi; su tutti gli individui con diagnosi di carcinoma prostatico di sodio per il trattamento del cancro alla prostata stadio da I a III sopravvive a 5 anni o più e con i trattamenti attuali, le prospettive sono ancora migliori per la sopravvivenza futura.

Questo approccio viene utilizzato perché i rischi di problemi urinari e sessuali insiti nella maggior parte dei trattamenti per il cancro alla prostata sono gravi e possono essere rimandati o evitati se il cancro non è aggressivo.

Tuttavia, il carcinoma prostatico aggressivo viene solitamente trattato anche se le complicanze secondarie dei trattamenti sono gravi. Le radiazioni, focalizzate come un raggio, possono essere utilizzate per uccidere le cellule tumorali, in particolare quelle che sono migrate metastatizzate dalla ghiandola prostatica. I raggi di radiazione possono essere utilizzati per ridurre il dolore osseo causato da cellule tumorali invasive.

In un altro tipo di radioterapia chiamato brachiterapia a basso dosaggio, vengono inseriti nella prostata pellet radioattivi delle dimensioni di un chicco di riso. La brachiterapia ad alto tasso di dose applica temporaneamente più fonti radioattive nella ghiandola prostatica cancerosa. Entrambi i metodi hanno effetti collaterali che possono includere disfunzione erettile, problemi del tratto urinario, diarrea e altri effetti collaterali.

La prostatectomia radicale è la rimozione chirurgica della ghiandola prostatica. Di solito, questo trattamento viene eseguito quando il tumore si trova solo nella ghiandola prostatica. Tuttavia, questi effetti collaterali possono gradualmente migliorare in alcuni pazienti. I chirurghi oggi possono utilizzare la tecnica robotica per assistere l'operazione. La maggior parte di questi uomini ha utilizzato esercizi muscolari pelvici esercizi di Kegel per aiutare.

Molti dispositivi di contenimento utilizzati, tra cui cuscinetti, biancheria intima speciale e assorbenti per la gestione dell'incontinenza. Ecco alcuni suggerimenti per l'incontinenza post-chirurgica: Tieni un diario di quanto bevi e quando e quanto spesso usi il bagno.

Nota quando perdi e valuta se qualcosa potrebbe aver causato la perdita, come piegarti in un certo modo o bere troppo caffè o bibita. Fai pratica con il doppio svuotamento, nel senso che dopo aver finito di urinare, attendi un minuto e riprova. Bevi meno caffeina e alcool. Entrambi questi farmaci possono irritare la vescica e aumentare il bisogno di andare. Riducendoli o eliminandoli dalla tua dieta puoi aiutare a evitare la di sodio per il trattamento del cancro alla prostata necessità di urinare.

Evita i trigger alimentari che per alcuni uomini includono cioccolatini, dolcificanti artificiali, cibi piccanti o acidi. Altri uomini scoprono che il cibo gioca un ruolo piccolo o di sodio per il trattamento del cancro alla prostata nei loro problemi di incontinenza. Smettere di fumare. Insieme a tutti gli altri suoi molti pericoli per la salute, il tabacco è stato associato all'incontinenza urinaria aggravata negli uomini.

La terapia ormonale è progettata per utilizzare farmaci per ridurre o rallentare la crescita delle cellule tumorali della prostata, ma non uccide le cellule tumorali della prostata.

È usato per ridurre i sintomi del cancro alla prostata e per rallentare la diffusione di tumori prostatici aggressivi bloccando o riducendo la produzione di ormoni maschili androgeni come il testosterone. La chemioterapia è progettata per uccidere le cellule tumorali in rapida crescita in qualsiasi parte del corpo, quindi viene spesso utilizzata quando le cellule del carcinoma prostatico aggressivo si metastatizzano in altri siti del corpo.

Di solito, la chemioterapia viene somministrata attraverso una speciale linea endovenosa in una serie di trattamenti per diversi mesi. Ci sono stati nuovi progressi nel trattamento ormonale e chemioterapico del carcinoma della prostata. Sfortunatamente, la chemioterapia spesso uccide altre cellule del corpo in rapida crescita come cellule ciliate, mucose e cellule che rivestono il tratto gastrointestinale.

La crioterapia è un trattamento che uccide le cellule tumorali congelando le cellule che si rompono quando vengono riscaldate.

Il trattamento è meno invasivo della chirurgia, ma l'efficacia a lungo termine è ancora allo studio. Sfortunatamente, il congelamento danneggia i nervi, a volte anche quelli vicino alla prostata che controllano le erezioni.

La disfunzione erettile è un effetto collaterale più comune dopo la di sodio per il trattamento del cancro alla prostata che dopo una prostatectomia radicale. Si noti che il termine terapia immunitaria per il cancro alla prostata è stato definito un vaccino, ma è in qualche modo fuorviante perché non impedisce lo sviluppo del cancro prostatico negli uomini.

Il "vaccino" per il carcinoma prostatico è un metodo di trattamento altamente individualizzato, progettato per fornire cellule immunitarie derivate dalle cellule di un singolo paziente.

Queste cellule sono cellule immunitarie potenziate in laboratorio che diventano in grado di uccidere o danneggiare le cellule tumorali della prostata del paziente. Come la terapia ormonale, questo "vaccino" non uccide tutte le cellule tumorali ed è attualmente utilizzato per rallentare la progressione dei tumori aggressivi, in particolare quelli che non rispondono ad altri trattamenti.

La ricerca è in corso e forse questo o metodi simili potrebbero essere sviluppati per essere più efficaci in futuro. Il follow-up del carcinoma prostatico diagnosticato è importante. La disfunzione erettile ED o fallimento ottiene o sostiene un'erezione è un effetto collaterale molto comune della maggior parte dei trattamenti per il cancro alla prostata. Gli uomini con disfunzione erettile dovrebbero discutere le varie opzioni con il proprio medico e partner per determinare i migliori metodi di trattamento individuale.

Come affermato in precedenza, una buona dieta e uno stile di vita possono aiutare a ridurre il rischio di cancro alla prostata; lo stesso vale per quegli uomini con diagnosi di cancro alla prostata in termini di recidiva del cancro.

Di di sodio per il trattamento del cancro alla prostata, è opportuno rivedere i cambiamenti della dieta e dello stile di vita. I malati di cancro alla prostata e altri malati di cancro dovrebbero essere molto cauti nel prendere di sodio per il trattamento del cancro alla prostata e altri prodotti commercializzati come antitumorali o cure.

Prima di assumere tali composti, la persona dovrebbe discutere il composto con il proprio medico. Inoltre, si consiglia ai malati di cancro di non automedicare o modificare i dosaggi di sodio per il trattamento del cancro alla prostata farmaci senza aver prima consultato il proprio medico.

Che cos'è l'ossigenoterapia iperbarica? I globuli rossi viaggiano in tutto il corpo, trasportando nutrienti e gas necessari a tutti i tessuti e gli organi Uno dei gas trasportati è l'ossigeno, che il corpo utilizza per mantenere tessuti sani e riparare quelli danneggiati.

Siamo a 94 anni dalla scoperta dell'insulina, e la famosissima serie televisiva Downton Abbey ci sta dando una finestra sul passato tessendo quella stessa scoperta nel suo di sodio per il trattamento del cancro alla prostata.

Per coloro che non guardano lo spettacolo, o potrebbero averlo perso: Con la quinta stagione appena iniziata qui negli Stati Uniti dopo aver debuttato attraverso lo stagno lo scorso autunnomolti spettatori hanno visto l'insulina essere menzionata durante il secondo episodio di gennaio.

Che cos'è la biotina? La biotina è anche conosciuta come vitamina B Come altri nutrienti essenziali, è prodotta dai batteri che si verificano naturalmente nell'intestino.

La biotina forma acidi grassi e glucosio, aiuta anche a metabolizzare i carboidrati e gli amminoacidi e aiuta a scomporre il grasso in il tuo corpo.

Home Salute Sintomi del cancro alla prostata, test di pca, trattamenti.