Ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione

Sanguinamenti BPH

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. L'iperplasia ghiandolare dell'endometrio è il processo di proliferazione del ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione endometriale membrana mucosa interna dell'utero.

Questo processo patologico è causato da un aumento del volume delle cellule ghiandolari a causa di un cambiamento nella loro struttura. C'è un ispessimento di tutti i tessuti endometriali, che sono causati dai processi patologici emergenti di intensificazione della proliferazione nello strato ghiandolare dell'utero.

Iperplasia dell'endometrio è chiamata ghiandolare a causa della proliferazione delle ghiandole dello strato interno dell'utero.

Con il normale funzionamento delle ghiandole dell'endometrio, hanno l'aspetto di bande verticali diritte. Con l'iperplasia, le ghiandole iniziano a cambiare aspetto - si avvolgono e si fondono l'una con l'altra. I cambiamenti avvengono durante il ciclo mestruale nell'endometrio dell'utero. Lo strato mucoso dell'utero cresce prima, poi cambia e, dopo tutto, viene rifiutato e ritirato dall'utero durante le mestruazioni. Tali trasformazioni si verificano sotto l'influenza delle fluttuazioni negli ormoni sessuali del corpo femminile - estrogeni e progesterone.

A causa di una violazione del loro equilibrio, ad esempio, con un aumento della quantità di estrogeni, le cellule endometriali ghiandolari crescono e non diminuiscono nel loro volume.

Ma le donne sono più vulnerabili a questo processo nelle fasi di transizione del loro sviluppo. Tali disturbi sono causati da cambiamenti ormonali, ad esempio durante la pubertà o la menopausa. Provoca iperplasia ghiandolare dell'endometrio e varie patologie degli organi genitali femminili: ovaie policistiche, tumori ovarici, disfunzioni ovariche, miomi uterini, endometrite e endometriosi.

Queste patologie sono una conseguenza di una ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione dell'equilibrio degli ormoni nel corpo - un aumento della produzione di estrogeni e una diminuzione della quantità di progesterone. Le cause dell'iperplasia ghiandolare dell'endometrio risiedono negli aborti, nel curettage diagnostico e in altre operazioni ginecologiche.

In molti casi, processi patologici simili nell'endometrio sono provocati da varie malattie, quali obesità, diabete mellito, ipertensione, mastopatia, fegato, reni e malattie della tiroide. Queste malattie portano alla rottura del metabolismo nel corpo femminile e allo squilibrio degli ormoni. Un forte effetto sull'aumento dell'endometrio ha un iperestrogenismo - aumento della produzione di estrogeni, che si verifica nei tessuti periferici - della pelle e del tessuto adiposo.

I sintomi dell'iperplasia ghiandolare dell'endometrio si manifestano come segue:. L'iperplasia ghiandolare semplice dell'endometrio è una disfunzione del funzionamento del tessuto mucoso della superficie interna dell'utero.

Si manifesta nella crescita del numero di cellule ghiandolari dell'endometrio, nonché nell'aumento della loro dimensione senza cambiamenti patologici nella struttura. Le cellule della ghiandola possono avere forme diverse e possono essere disposte in modi ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione.

Con questa forma di iperplasia, la separazione tra gli strati funzionale e basale dell'endometrio scompare, mentre i confini tra endometrio e miometrio rimangono. Le cellule endometriali crescono alla loro massima dimensione possibile, e dopo esaurimento di tutte le risorse cellulari disponibili, il tessuto endometriale viene rifiutato. Quindi ci sono sanguinamenti uterini aciclici, che passano tra il sanguinamento mestruale ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione caratterizzano la violazione delle funzioni mestruali del corpo.

Occasionalmente, il sanguinamento aciclico si verifica durante le mestruazioni prescritte, ma differisce sempre dal normale sanguinamento durante le mestruazioni. Le allocazioni di sangue possono essere forti o deboli.

Nel sangue che viene rilasciato durante sanguinamento patologico, è possibile rilevare vari coaguli e grumi che ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione modellati dall'endometrio. I colpi dell'endometrio sono strati di cellule immature dello strato mucoso interno dell'utero. Dopo questo, non c'è completa normalizzazione del funzionamento dell'endometrio.

Dal momento che le cellule immature non vengono rigettate a pieno volume e non vi è alcuna desquamazione dello strato funzionale dell'endometrio dalla membrana basale. In alcuni luoghi ci sono aree di accumulo di cellule immature, che crescono continuamente durante il periodo di sanguinamento e dopo che si ferma. Con qualsiasi forma di iperplasia endometriale, una donna in realtà non ha un ciclo mestruale. Il sanguinamento esistente non è un rilascio dal processo di aumento delle cellule e crescita dei tessuti.

Inoltre, i processi corrispondenti nell'utero non sono correlati alle funzioni riproduttive di una donna, dal momento che il verificarsi della ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione con iperplasia endometriale è impossibile. Una semplice iperplasia endometriale ghiandolare raramente si trasforma in un cancro del corpo uterino circa l'uno percento di cento. Una semplice iperplasia ghiandolare-cistica dell'endometrio è la fase successiva dei cambiamenti patologici nell'endometrio.

Nello strato mucoso interno dell'utero, le cisti endometriali sono formate dalle cellule delle ghiandole dello strato mucoso dell'utero. Sono piccole cavità riempite con un liquido, in cui vi è una quantità eccessiva di estrogeni. Questo processo è causato da una disfunzione delle cellule ghiandolari dell'endometrio, che non sono in grado di assorbire una maggiore quantità di ormoni. Come risultato di questa anomalia, estrogeni non assegnati vengono spremuti dalle cellule nello spazio intercellulare.

La posizione delle cisti con iperplasia endometriale si verifica all'interno dello strato funzionale dell'utero. Quando si verifica la fusione di diverse cavità, le formazioni patologiche possono essere diagnosticate con ultrasuoni. Poiché l'endometrio non è distinto da una struttura omogenea, l'iperplasia ghiandolare non appare su tutta la sua superficie.

Prima di tutto, i processi iperplastici si trovano in quelle aree dell'endometrio, che sono caratterizzati da un ispessimento nella struttura normale e dal funzionamento nella normale condizione di salute dello strato interno dell'utero.

Tali processi caratterizzano la formazione di iperplasia focale dell'endometrio. In questi luoghi si formano i polipi epiteliali - proliferazione degli strati tegumentari e ghiandolari dell'endometrio insieme ai tessuti sotto di essi. Iperplasia ghiandolare focale dell'endometrio è caratterizzata dalla comparsa di processi di proliferazione cellulare nella regione del fondo e degli angoli dell'utero.

In questi luoghi le cellule endometriali sono soggette alle più grandi trasformazioni. Trasformazioni che interessano la superficie dell'endometrio al di fuori degli angoli dell'utero e il suo fondo sono indicate come iperplasia ghiandolare focale dell'endometrio. I processi di iperplasia che si verificano nella mucosa del fondo e negli angoli dell'utero sono chiamati forma cistica di iperplasia ghiandolare focale. La forma focale dell'iperplasia ghiandolare è una tale forma di malattia, a seguito della quale le cellule modificate possono essere trasformate in patologiche e causare la comparsa di processi oncologici.

La semplice iperplasia ghiandolare focale dell'endometrio si verifica nelle aree interne dell'endometrio, che non influiscono sul fondo dell'utero e sui suoi angoli. Un altro nome per l'iperplasia focale è locale, poiché i processi iperplastici in questo caso non influenzano l'intera area della superficie interna dell'utero.

E sulle aree interessate, si formano un polipo o diversi polipi, che sono formati dall'epitelio degli strati tegumentario e ghiandolare con interessamento dei tessuti sottostanti. Nel cuore dei polipi formati ci sono cellule endometriali ricoperte di erba immatura, che non vengono rigettate e non rimosse dall'utero con l'aiuto del sanguinamento.

All'inizio subiscono una semplice iperplasia, e quindi in questo luogo si formano polipi. I polipi sono corpi rotondi o leggermente allungati che sono attaccati alla gamba. La base del polipo è cellule fibrose e ghiandolari. A volte si verificano forme focali di iperplasia ghiandolare, che consistono in gruppi di un gran numero di polipi. Fuori i polipi hanno una superficie liscia nella struttura e di colore rosato.

Ma a volte c'è un'ulcera del polipo dovuta a difetti circolatori a causa del rigetto periodico del tessuto endometriale. Nella struttura ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione polipo si osservano ghiandole di diverse dimensioni che penetrano parzialmente nello strato muscolare medio dell'utero. Anche nella struttura del polipo ci sono molte componenti del tessuto connettivo e dei vasi sanguigni di una specie sclerotizzata allargata.

Accade che l'iperplasia ghiandolare dell'endometrio sia asintomatica. Un tale decorso della malattia caratterizza la forma passiva o di riposo della malattia - i processi di iperplasia hanno una forma cronica lenta. È associato a un piccolo livello di attività dell'ormone estrogeno di ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione durata. Allo stesso tempo, le mitosi sono piuttosto rare, i nuclei e il citoplasma delle cellule della ghiandola sono intensamente colorati.

La forma attiva dell'iperplasia endometriale ha un decorso acuto. Con una forma attiva della malattia, l'iperplasia ghiandolare dell'endometrio è caratterizzata da una serie di sintomi intensamente espressi. Prima di tutto, la presenza di una certa sintomatologia indica che i processi patologici nell'endometrio sono iniziati da molto tempo.

L'emergere di sanguinamento disfunzionale, ritardo delle mestruazioni, dolore, sanguinamento prolungato con le mestruazioni - tutto questo indica una forma attiva di iperplasia. Iperplasia ghiandolare attiva dell'endometrio ha caratteristiche distintive sotto forma di una significativa quantità di divisione cellulare mitosi nell'epitelio delle ghiandole e delle cellule stromali.

Nel ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione si osserva un colore pallido in questo processo, come nei nuclei ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione. Le ghiandole sono caratterizzate da un gran numero di cellule leggere, che è un segno di una forte attività estrogenica. Iperplasia ghiandolare atipica dell'endometrio si manifesta nella comparsa di adenomatosi - la ristrutturazione della struttura cellulare e l'aspetto di una proliferazione sufficientemente forte, consistente nella riduzione degli elementi stromali e del polimorfismo dei nuclei.

Il processo di formazione di adenomatosi caratterizza l'aspetto del fuoco della membrana mucosa ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione dell'utero, in cui si osservano cellule con atipici di struttura e funzionamento in gradi piccoli o forti. I processi di adenomatosi si sviluppano sia nello strato funzionale dell'endometrio, sia nel suo strato basale, o in entrambi questi strati.

Nell'ultima variante, la degenerazione dei tessuti nei tessuti tumorali si verifica più rapidamente rispetto ai due casi precedenti. Iperplasia ghiandolare atipica dell'endometrio è una condizione precancerosa, che spesso si trasforma in formazioni maligne. Circa il dieci percento di adenomatosi causa il cancro dell'endometrio. I processi di adenomatosi possono verificarsi non solo nel tessuto iperplastico, ma anche nell'assottigliamento e atrofia.

L'iperplasia ghiandolare atipica dell'endometrio ha due forme: cellulare con cambiamenti nelle cellule dello stroma e dell'epitelio e strutturale che influenza i cambiamenti nella forma e nella posizione delle ghiandole. Esistono diversi gradi di sviluppo di questo tipo di iperplasia ghiandolare - bassa, media e pesante. Un basso grado di adenomatosi si manifesta con diverse dimensioni della ghiandola, che sono separate da un epitelio di una specie multinucleare e una cilindrica.

La divisione cellulare si verifica anche con l'aiuto di striature sottili dello stroma. Con una forma moderata della malattia, la forma della ghiandola cambia. Una forma grave di adenomatosi è caratterizzata da una forte proliferazione delle ghiandole e dalla ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione di una fusione stretta, con una completa mancanza di una striscia tra di loro. A questo stadio, c'è un forte polimorfismo dell'epitelio multinucleato delle ghiandole.

A volte tali processi patologici si verificano nel polipo con forma focale di iperplasia endometrialequindi il polipo alterato è chiamato adenomatoso, e ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione forma di iperplasia endometriale è focale atipica. L'iperplasia atipica diffusa dell'endometrio differisce da quella focale in quanto appare uniformemente sull'intera superficie dell'endometrio dell'utero.

Iperplasia endometriale ghiandolare senza atipia comprende le seguenti forme di questa malattia:. Con queste forme di malattia, la cellula stessa cresce al suo stato massimo senza cambiare la sua struttura interna. In tali ciò iperplasia prostatica causa delle zone di transizione non vi sono processi di proliferazione caratterizzati da una diminuzione degli elementi stromali e dall'aspetto di un polimorfismo pronunciato dei nuclei delle cellule.

Ulteriori informazioni su ciascuna di queste forme di iperplasia ghiandolare dell'endometrio sono state menzionate nelle sezioni pertinenti.